Stampa

Home

IN PRIMO PIANO

  • Pacchetto scuola, in attesa di leggere il libro. Dichiarazione di Scrima

    Dovremo attendere ancora un po’ di tempo, dunque, per conoscere il pacchetto di misure sulla scuola che il governo sta mettendo a punto. Ad oggi disponiamo solo di quanto riportano, senza alcun crisma di ufficialità, i vari organi di informazione: una serie di “titoli”, di indubbio interesse ma insufficienti per una valutazione che sarà possibile solo quando potremo leggere il libro....

  • Tanto tuonò che non piovve. Niente scuola domani in CdM

    Contrordine compagni, non si parla di scuola. Tanto tuonò, che non piovve. Giunge notizia che dopo tanta esuberante enfasi di annunci, domani in Consiglio dei Ministri non si parlerà di scuola. Prendiamo atto che Renzi tiene fede alla promessa di stupirci: la cancellazione del tema scuola dall'ordine del giorno ci lascia in effetti stupefatti, ma anche sollevati, se significa che si è...

  • Scrima: «Da Renzi una slide anche per “quota 96”?»

    Siamo curiosi di sapere se tra le slide che animeranno domani la conferenza stampa del presidente del consiglio ce ne sarà anche una dedicata alla questione “quota 96”, su cui lo stesso Renzi aveva dato ampie assicurazioni di un intervento risolutivo dopo che il suo governo aveva stoppato la soluzione già pronta per diventare legge, in Parlamento, qualche settimana fa. Rispetto alle...

  • Scrima, ok se ci sono assunzioni, speriamo in via libera da MEF

    “Ancora non conosciamo il piano del governo sulla scuola ma se venissero confermate le indiscrezioni sulle possibili assunzioni del personale, questo sarebbe motivo di forte soddisfazione: da sempre rivendichiamo la stabilizzazione del personale sia per garantire continuità in classe sia per garantire una legittima stabilità al personale”. “In passato c'è sempre stato un problema con...

  • Scrima: “In allarme per i contratti del Pubblico Impiego”

    Preoccupano, per quanto vaghe e di imprecisata provenienza, le voci che segnalano la possibilità di un ulteriore biennio di blocco per i contratti del settore pubblico. Un’eventualità insopportabile per categorie di lavoratori che già da sette anni sono in attesa del rinnovo contrattuale. I sacrifici finora sopportati, in termini di riduzione di organici e di compressione salariale,...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
segnalandoci la tua e-mail

IN EVIDENZA

ISCRIVITI