Stampa

Home

IN PRIMO PIANO

  • Cambiare il disegno di legge, le richieste Cisl Scuola

    E' in corso l'audizione dei sindacati scuola alla 7ª Commissione del Senato sul disegno di legge 1934 di riforma del sistema scolastico. Francesco Scrima ha illustrato le richieste di modifica al testo in discussione a Palazzo Madama, richieste sulle quali è in atto una vasta mobilitazione con cui la Cisl Scuola, insieme alle altre organizzazioni, rivendica e sollecita un'opportuna...

  • Conclusi i lavori dell'Assemblea Nazionale. Il documento finale

    Si è conclusa a Riccione la “tre giorni” di lavori dell’Assemblea Nazionale della Cisl Scuola. Nella mattinata odierna, da segnalare anche l’intervento di Maurizio Bernava, segretario confederale Cisl. Dopo un ricco e articolato dibattito, imperniato soprattutto sull’attuale delicata fase politico-sindacale imposta dalla discussione parlamentare del disegno di legge governativo di...

  • Assemblea Nazionale, aperti i lavori. Oggi relazione di Scrima

    Aperti nel pomeriggio di lunedì 25 maggio i lavori dell'Assemblea Nazionale Cisl Scuola, a Riccione. Per la concomitanza con l'incontro dei sindacati al MIUR, è stata rinviata alla mattinata di martedì 26 la relazione politica del segretario generale Francesco Scrima. Ad avviare la prima sessione di lavoro la comunicazione della segretaria nazionale Rita Frigerio, che ha...

  • Scrima, nell'incontro col ministro riscontrate ingiustificate chiusure

    E' un giudizio negativo quello espresso dal segretario generale della Cisl Scuola, Francesco Scrima, dopo l'incontro avuto stamani, assieme agli altri sindacati e all'associazione dei presidi, con il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini. “Non c'è stata” - ha dichiarato il sindacalista - “nessuna apertura sul fronte del precariato. Puntano tutto sul concorso senza accogliere le...

  • Per cambiare il ddl scuola continua la mobilitazione

    Proclamato lo sciopero di un'ora di servizio per tutti gli scrutini in ciascuna delle prime due giornate di svolgimento delle operazioni. L'astensione in tali giornate riguarda anche il personale docente di scuola dell'infanzia, educativo e ATA. Il 5 giugno "La cultura in piazza", fiaccolate in tutte le principali città italiane.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
segnalandoci la tua e-mail

IN EVIDENZA

ISCRIVITI