Stampa

Home

IN PRIMO PIANO

  • Scrima: “quota 96”, che sia la volta buona!

    Vogliamo sperare che per la cosiddetta "quota 96" questa sia finalmente la volta buona. Sin dal varo della riforma Fornero abbiamo rivendicato che si riconoscesse la particolare situazione del personale scolastico, obbligato a cessare dal servizio nell’unica data del 1° settembre, chiedendo che si facesse riferimento al 31 agosto 2012, e non al 31 dicembre 2011, per...

  • Fioroni: "Per riformare la scuola servono idee chiare e risorse"

    Con un'intervista a "Italia Oggi" Beppe Fioroni, parlamentare del PD, interviene nel dibattito suscitato dalle ipotesi filtrate dai "cantieri" al lavoro presso il MIUR e che riguardano modifiche ai tempi e modi di funzionamento della scuola, investendo anche orari e retribuzioni dei docenti, con proposte di riforma più o meno radicale. Quello di Fioroni è un deciso...

  • “Dalle attese alle scelte”, editoriale di Scrima su Scuola e Formazione

    “A chi sostiene che le relazioni sindacali siano un retaggio di cui liberarsi, una dannosa e costosa remora che ostacola e rallenta le azioni di cambiamento, diciamo che la realtà è diversa, e che proprio la tradizione e la storia della Cisl possono dimostrare il contrario. Dimostrare cioè che la contrattazione, legata a obiettivi condivisi di innovazione e di crescita, è fattore...

  • Bonanni: il dialogo sociale è fondamento di democrazia

    “Nelle vicende della politica al modello dei partiti, per diverse ragioni andato in crisi, si sostituisce sempre più quello dei comitati elettorali, che è di per sè un terreno di coltura per populismi di vario segno. Noi seguiamo logiche e principi diversi, per noi la rappresentanza è radicata nella partecipazione delle persone, è attenzione ai problemi, non potrà mai essere solo...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
segnalandoci la tua e-mail

IN EVIDENZA

ISCRIVITI