Stampa

Home

IN PRIMO PIANO

  • Scrima: da una democrazia sbrigativa nasce la cattiva scuola

    Se le indiscrezioni che circolano troveranno conferma nelle decisioni del prossimo consiglio dei ministri, il governo si appresta non a “riformare” la scuola, ma a metterla a soqquadro. Scorrendo le ipotesi che vengono formulate su organici, programmi di insegnamento, carriere del personale viene da chiedersi se gli estensori dei testi hanno consultato qualcuno, e chi, prima di...

  • Personale ATA: flash mob al MIUR

    Ieri, venerdì 27 febbraio, alle 14.30 la Cisl Scuola, unitamente a Flc Cgil e Uil Scuola, ha manifestato davanti il Ministero dell'Istruzione, per sollecitare un’attenzione alle problematiche del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario della scuola. I lavoratori presenti hanno composto la scritta “Il personale ATA non è invisibile”, rimarcando in questo modo, al Ministero ed...

  • Scrima: "No a interventi per legge sugli stipendi della scuola"

    Quando la presentazione di un progetto viene rinviata, i motivi possono essere due: serve un sovrappiù di riflessione o ci sono difficoltà impreviste. Se nel caso dei provvedimenti sulla scuola il motivo fosse il primo, ne saremmo lieti, anche se la pausa necessaria sarebbe ben più lunga di qualche giorno. Se invece, come è più probabile, la ragione vera fosse la seconda, si avrebbe...

  • Organici, così non va. Si apra un confronto vero e serio

    Dopo l’incontro che si è svolto nel pomeriggio di lunedi 23 febbraio 201 sui criteri per la definizione e la distribuzione degli organici del personale docente, incontro nel quale non vi è stata alcuna possibilità di svolgere un approfondito confronto di merito sulle proposte dell’Amministrazione, la Cisl Scuola e le altre organizzazioni firmatarie del CCNL hanno chiesto formalmente, ai...

IN EVIDENZA

ISCRIVITI