CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Gestione pensionamenti, due richieste di incontro inviate a INPS e MIUR

21.05.2019 09:05

Non sono pochi i problemi che stanno interessando la lavorazione delle domande di pensione, problemi accentuati anche per le ulteriori richieste pervenute in applicazione dei nuovi criteri della cosiddetta “quota cento”, sia per il personale della scuola che per quello dell’Università. Per le specifiche competenze di cui sono investiti i vari uffici coinvolti nella gestione delle procedure di cessazione dal servizio e collocamento in pensione, sono state inviate due distinte richieste di incontro urgente agli uffici dell’INPS e del MIUR; nel primo caso, la richiesta è sottoscritta congiuntamente dalle Confederazioni CGIL, CISL, UIL e dalle rispettive Federazioni di categoria.
La richiesta indirizzata al Capo Dipartimento Istruzione del MIUR, sottoscritta invece anche da SNALS e GILDA, sottolinea come un corretto, puntuale e uniforme disbrigo delle pratiche sia importante non solo per il personale direttamente interessato al pensionamento, ma anche per quello che aspira alla mobilità territoriale e professionale, oltre al personale precario per il quale le cessazioni dal servizio costituiscono un possibile ampliamento delle opportunità di assunzione.
In allegato le due richieste inviate.