CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Premio "Astrolabio del Sociale" e borse di studio "Carla Passalacqua"

04.07.2018 19:10

Nel corso dei lavori della Conferenza Nazionale dei Servizi in Rete della CISL, conclusasi oggi 4 luglio all'Auditorium del Massimo a Roma, è avvenuta anche la premiazione dei vincitori di due concorsi per lavori di studio e ricerca promossi dalla CISL, il premio “Astrolabio del Sociale” e le borse di studio “Carla Passalacqua”. Francesca Martinelli e Stefano Mazza sono risultati vincitori del premio Astrolabio del Sociale, che d’ora in avanti sarà intitolato alla memoria di Pierre Carniti. I due giovani laureati sono stati premiati dalla segretaria generale della CISL, Annamaria Furlan, al termine del suo intervento in apertura dei lavori della Conferenza. Il lavoro di Francesca Martinelli, bresciana, affronta le questioni della rappresentanza del lavoro frammentato, mentre quello di Stefano Mazza, bolognese, è un saggio sul tema delle disuguaglianze fiscali.
Le borse di studio “Carla Passalacqua” sono state invece assegnate a Monica Mereu e Laura Iaria, che hanno progettato ed elaborato in collaborazione con la CISL ricerche sui temi del lavoro e della valorizzazione delle differenza di genere. "Nei nostri luoghi di lavoro e nella nostra società – ha affermato il segretario generale aggiunto Luigi Sbarra all’atto della consegna dei premi - c’è ancora un terribile doppio standard, una discriminazione per cui ciò che un uomo ottiene, una donna deve conquistarlo due volte. Tanti passi sono stati fatti, anche grazie all’impegno di Carla Passalacqua. Tanti passi restano da fare. Bello sapere che questo cammino, questo fuoco, sarà tenuto vivo anche grazie alla passione di giovani brave e preparate come voi".