CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Formazione docenti per la metodologia CLIL

18.04.2012 12:41

Il MIUR dà avvio ai percorsi di formazione linguistico-comunicativa e metodologico-didattica secondo la metodologia CLIL riservati ai docenti di discipline non linguistiche (DNL).

Lo fa con la la nota prot. n. 2934 del 17 aprile 2012, nella quale è riportata una tabella con la distribuzione regionale dei corsi, la cui organizzazione è affidata all’ANSAS.

Saranno avviati:

  • 50 corsi di formazione linguistico-comunicativa che interesseranno 1250 docenti
  • 30 corsi di formazione metodologico-didattica destinati a 900 docenti

In prima istanza i corsi sono destinati ai docenti con contratto a tempo indeterminato che operano nei licei linguistici, una quota è riservata ai docenti con contratto a tempo determinato.

I dirigenti scolastici dei licei linguistici sono invitati a segnalare, dal 18 al 30 aprile p.v., i nominativi dei docenti interessati seguendo i criteri indicati nella stessa nota e compilando la maschera on line predisposta dall’ANSAS all’indirizzo www.indire.it/iscrizioneclil.

Alla nota sono allegati due decreti:

  • il primo definisce gli aspetti caratterizzanti, il profilo del docente, l’articolazione dei corsi, le modalità di accesso, i soggetti qualificati, la valutazione e il titolo finale rilasciato alla conclusione dei corsi CLIL;
  • il secondo individua i requisiti per il riconoscimento della validità delle certificazioni delle competenze linguistico-comunicative in lingua straniera del personale scolastico.