CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

SPAZIO RSU

Quali problemi deve affrontare la RSU nelle particolari condizioni determinate dall'emergenza Covid-19. Una prima breve animazione realizzata a cura dell'Ufficio Sindacale della CISL Scuola.

LA RSU NELL'EMERGENZA COVID-19

Pubblicazioni

Composizione e compiti della RSU

COMPOSIZIONE

La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) è costituita in ogni istituzione scolastica autonoma attraverso votazioni cui partecipa tutto il personale docente e ATA in servizio. L'organismo eletto è formato:

  • da 3 componenti negli istituti che hanno fino a 200 unità di personale (docente, educativo e ATA)
  • da 6 in quelle che superano i 200 addetti
DURATA E FUNZIONI

La RSU resta in carica per tre anni (salvo in caso di decadenza dei suoi componenti) ed è soggetto di rappresentanza dei lavoratori nelle relazioni sindacali nell'ambito della scuola (informazione preventiva e successiva, contrattazione), insieme ai sindacati firmatari del CCNL, avendo come interlocutore il Dirigente Scolastico.
Gli esiti delle votazioni concorrono a determinare in ambito nazionale, insieme al dato associativo, la rappresentatività delle diverse sigle sindacali.

LISTE E CANDIDATI

Le votazioni avvengono su liste presentate dalle diverse organizzazioni sindacali.

  • In ogni lista possono essere presenti candidate e candidati appartenenti sia all'area del personale docente che del personale ATA o educativo, senza alcuna distinzione (una lista può anche essere composta solo da personale ata o solo da docenti)
  • Può candidarsi chi è in servizio nell'istituto con un contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche
  • Per candidarsi non è richiesta obbligatoriamente l'iscrizione a un sindacato

Normativa principale di riferimento

ELEZIONI RSU 2018: VIDEO, INIZIATIVE, NEWS, ECC.

Sono 18.235 le persone che si sono candidate nelle liste della
Federazione Cisl - Scuola, Università, Ricerca
A tutte, un caloroso grazie!

COME SI VOTA

INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI

Ancona, 13 marzo
Torino, 15 marzo
Udine, 20 marzo
Venezia Mestre, 20 marzo
Firenze, 21 marzo
Bologna, 22 marzo
Bergamo, 23 marzo
Cagliari, 27 marzo
Assisi, 4 aprile
Reggio Calabria, 9 aprile
Palermo, 10 aprile
Napoli, 11 aprile
Potenza, 11 aprile
Roma, 12 aprile
Genova, 13 aprile
Bari, 16 aprile

News

No al gioco delle tre carte su taglio del cuneo fiscale e aumenti contrattuali. Serve piano pluriennale da 16 miliardi

17.02.2020 18:04

Il 6 marzo ci sarà la prima giornata di sciopero nella scuola incentrata sui temi del precariato e degli amministrativi facenti funzione Dsga. L’emergenza precari nella scuola ha assunto termini e dimensioni di vera e propria patologia del sistema e va contrastata con decisione;...

Risultati da 1 a 25 su 76
<< Prima < Precedente 1-25 26-50 51-75 76-76 Prossima > Ultima >>

Le principali scadenze

  • 13 febbraio annuncio delle elezioni e avvio procedure elettorali
  • 14 febbraio messa a disposizione dell’elenco degli elettori e avvio della raccolta di firme per la presentazione delle liste
  • 23 febbraio primo termine di insediamento delle commissioni elettorali
  • 28 febbraio termine conclusivo formale per la costituzione delle commissioni
  • 9 marzo termine per la presentazione delle liste (rinviato al 13 marzo)
  • 5 aprile affissione liste da parte della commissione elettorale
  • 17-18-19 aprile votazioni
  • 20 aprile scrutinio
  • 20-27 aprile affissione risultati da parte della commissione elettorale
  • 28 aprile - 10 maggio invio (da parte dell'Amministrazione) dei verbali elettorali all’ARAN

Locandine