CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Supplenze pagate a fine novembre? Non si può continuare così

25.11.2015 20:18

Nonostante le indicazioni fornite nell'ultimo incontro al Miur (lo scorso 10 novembre) inducessero a sperare in un'imminente liquidazione degli stipendi per supplenze brevi svolte nei mesi di settembre e ottobre, gli interessati lamentano di non essere stati ancora pagati. Anche le scuole segnalano che in mancanza di capienza sui POS non è possibile concludere la procedura per la liquidazione dei contratti.

Il Miur sostiene che con l'emissione speciale del 16 novembre dovrebbero (il condizionale è d'obbligo) essere stati disposti da NoiPA i pagamenti dell'80% dei contratti di settembre e una parte di quelli di ottobre. I supplenti avrebbero dunque lo stipendio accreditato in banca a fine novembre.

Entro oggi inoltre dovrebbe essere emanato il nuovo decreto di assegnazione dei fondi per la restante parte dei contratti del mese di ottobre; il  decreto dovrà essere registrato dall'Ufficio Centrale del Bilancio prima del caricamento degli stanziamenti sui POS. Domani dovremmo conoscere la data della prossima emissione speciale di NoiPA.

Le difficoltà operative del nuovo sistema di flussi, la farraginosità dei controlli e la cronica carenza di risorse stanno ancora una volta mettendo in seria difficoltà le persone, appesantendo e mortificando - al contempo - il lavoro quotidiano delle segreterie scolastiche. Una situazione che stiamo da tempo ripetutamente denunciando e che ha ormai raggiunto il limite della tollerabilità.