Ritagliare e conservare

Cosa trovi qui

Dai giornali quotidiani, riprendiamo in questa sezione quegli articoli che, per i temi affrontati e la qualità dei contenuti, meritano di essere ritagliati e conservati per una più distesa e meditata lettura.

Chi legge naviga meglio

01.10.2015 10:18

«Esiste una buona correlazione tra capacità di lettura digitale e capacità di lettura su carta. Essere un buon lettore su carta predice le capacità di lettura digitale, e un buon lettore digitale è anche un buon “navigatore”.» Roberto Casati presenta il rapporto dell’OCSE...

Sorpresa: il pc non aiuta a imparare

27.09.2015 18:32

"Le tecnologie non sono la bacchetta magica per tutti i problemi dell’istruzione: il problema è quindi la didattica. ... Occorre avere il coraggio di abbandonare gli schemi seguiti da decenni, di superare i confini fra le materie, di favorire la partecipazione attiva e critica...

La lezione del professor Pennac

23.09.2015 12:29

Su La Repubblica del 20 settembre è pubblicato uno scritto di Daniel Pennac tratto da una sua "lectio magistralis" sul valore della lettura, la funzione e la figura dell'insegnante e dei tanti soggetti che ruotano attorno alla creazione, alla diffusione e all'uso di un oggetto...

«È una scelta imposta»

16.09.2015 09:55

Intervistato da Enrico Lenzi su Avvenire del 13 settembre 2015, il segretario generale della Cisl Scuola, Francesco Scrima, punta il dito contro il dilagante e vuoto "trionfalismo" su un piano di assunzioni usato come spot pubblicitario dal governo: numeri gonfiati e manipolati,...

La prevalenza del conflitto

15.05.2015 11:18

Francesco Merlo, su La Repubblica del 15 maggio, ci offre un'ironica e graffiante lettura delle polemiche che si stanno agitando, condite da molta demagogia e poca dialettica democratica, sulla protesta del mondo della scuola contro la riforma del governo. Tra le minacce di...

La miseria e la speranza

23.03.2015 20:34

Genitori che scalano la parete di una scuola per aiutare i figli impegnati nell'esame. "Una mirabile sublimazione di quel che significa voler bene a un figlio e per lui essere disposti ad armarsi di un coraggio assurdo" (Elena Loewenthal, La Stampa, 21 marzo 2015)

La scuola cattiva è questa

09.03.2015 09:37

«La buona scuola non sono le lavagne interattive e non è neppure l’introduzione del coding, la formazione dei programmi telematici; non sono le attrezzature, e al limite - esagero - neppure gli insegnanti. La buona scuola è innanzi tutto un’idea. Un’idea forte di partenza circa...

La scuola e il dilemma dei compiti a casa

12.12.2014 13:05

"Nove ore la settimana: tante ne passano, chini sui libri di testo a casa, i quindicenni italiani. Troppe, spiega la relazione che accompagna i dati elaborati dall’Ocse-Pisa ... Eppure, in Italia, i ragazzi che si impegnano di più a casa vanno meglio a scuola" (Gianna Fregonara,...