Bonanni: "Si pensi alle emergenze, non a far cadere il Governo"

23.08.2013 17:36
Categoria: Articoli

"La caduta del Governo sarebbe un atto di irresponsabilità verso il Paese, causerebbe danni incalcolabili e bisogna fare di tutto per scongiurarla. Non esiste al mondo che i problemi di un singolo o quelli di un partito si impongano sull'interesse generale. Far cadere il Governo ora significa porre un'ipoteca pesantissima sull'economia e sulla sua ripresa e vanificare i tantissimi sacrifici che gli italiani hanno fatto in questi anni".

Questo, il passaggio saliente dell'intervista rilasciata dal segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, all'"Unità", pubblicata sul numero odierno del quotidiano.