CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Sostegno nel II grado, autorizzata la compensazione fra le aree

30.07.2015 12:45

Tenendo conto anche di ripetute sollecitazioni da parte sindacale affinché tale soluzione fosse adottata, il MIUR ha inviato agli Uffici Regionali una comunicazione nella quale autorizza la compensazione fra i posti delle diverse aree di sostegno della secondaria di II grado nelle fasi 0 e A delle assunzioni a tempo indeterminato in corso di effettuazione. Si evita così il rischio che rimangano posti non assegnati, in quanto gli stessi saranno resi disponibili anche per aspiranti di area diversa; in tal modo si utilizza integralmente la disponibilità numerica assegnata.
Questo il testo della nota, datata 29 luglio 2015: "Limitatamente alle quattro aree disciplinari del sostegno dell’Istruzione secondaria di secondo grado, codesti Uffici scolastici possono valutare di effettuare eccezionalmente , la compensazione tra le aree in cui si registri un maggior numero di posti rispetto agli aspiranti e quelli in cui il numero dei posti risulti inferiore al numero degli aspiranti stessi ".