CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

ESTERO NEWS 23/2013 - Recupero IIS per il personale in servizio all'estero

11.10.2013 12:12
Categoria: Estero

La Cisl Scuola ritiene che il personale della scuola in servizio presso le istituzioni scolastiche all’estero (ex art. 625 e seguenti del decreto legislativo 297/94)  - a cui è stata applicata la trattenuta pari all’importo dell’ex Indennità Integrativa Speciale (IIS, ora conglobata nel “trattamento fondamentale stipendiale”) - abbia diritto a percepire l’intera retribuzione comprensiva dell’importo della soppressa IIS.

A decorrere dal 1°.1.2006, pertanto, detto personale - a parere della Cisl Scuola - deve percepire la medesima retribuzione del personale metropolitano, avendo la IIS assunto (a seguito del conglobamento) natura retributiva sicché non appare sostenibile l’incompatibilità di essa con l’assegno di sede che non ha carattere retributivo ed è corrisposto per sopperire agli oneri derivanti dal servizio all’estero.

La Cisl Scuola si è da tempo attivata a tutela dei propri iscritti, proponendo presso il Tribunale di Roma diversi ricorsi (con esito favorevole) sia nei confronti del personale docente che del personale dirigente. Per quest’ultimo, inoltre, nello scorso mese di settembre si è pronunciata anche la Corte di Appello, confermando quanto sostenuto dalla Cisl Scuola medesima. Per i primi giorni di febbraio 2014 è prevista, altresì, analoga pronuncia per il personale docente.

Gli iscritti che ancora non avessero aderito ai ricorsi proposti possono rivolgersi alle sedi territoriali della Cisl Scuola.