SPAZIO RSU

Assemblea Nazionale unitaria Quadri e Delegati

25 settembre 2020

5ª Giornata Nazionale RSU e Delegati CISL Scuola

"Profili di una scuola che cambia". Conversazione con Raffaele Mantegazza, docente di pedagogia interculturale all'Università di Milano - Bicocca. 

Si svolge lunedì 7 settembre 2020 in tutta Italia la Giornata Nazionale RSU e Delegati CISL Scuola, giunta alla sua quinta edizione. Si conferma anche quest'anno, nella particolare situazione determinata dall'emergenza coronavirus, un appuntamento ormai tradizionale dell'organizzazione, che vede come protagonisti di iniziative promosse dalle strutture territoriali quanti svolgono attività sindacale nel proprio istituto, come componenti della RSU o come "terminale associativo" della CISL Scuola.
Nei momenti di incontro che, a seconda delle circostanze, potranno svolgersi in presenza o attraverso piattaforme on line, l'attenzione si concentrerà in modo prevalente sulle principali novità relative all'avvio dell'anno scolastico 2020/2021, con particolare riferimento alla gestione dell'Emergenza Covid-19 in ambito scolastico e alle implicazioni di carattere contrattuale che questo determina nelle relazioni sindacali d'Istituto.
Anche utilizzando materiali predisposti dalla segreteria nazionale, saranno approfondite le tematiche della sicurezza nei luoghi di lavoro, quelle riguardanti l'individuazione e la gestione dei lavoratori fragili, le linee di orientamento per la contrattazione delle risorse del MOF a disposizione delle Istituzioni Scolastiche. Nel corso della giornata, al pomeriggio, sarà organizzato su scala nazionale un “dialogo” a distanza con il prof. Raffaele Mantegazza, docente di pedagogia interculturale all'Università di Milano Bicocca, sul tema “Profili di una scuola che cambia”, centrale nel dibattito congressuale di imminente avvio, che a partire dai luoghi di lavoro e attraverso le successive fasi territoriali e regionali condurrà allo svolgimento del prossimo Congresso Nazionale, in programma nella primavera del 2021.
"Ci siamo impegnati a fondo in questi mesi per rendere possibile una riapertura delle scuole in condizioni di massima sicurezza - dichiara Maddalena Gissi annunciando la giornata del 7 settembre - un impegno che in questa fase investirà direttamente le relazioni sindacali di istituto; la nostra giornata è un segnale forte della nostra volontà e capacità di essere anche in ogni singola scuola protagonisti fondamentali e decisivi. Da tempo la CISL ha scelto di investire con decisione sulla cosiddetta 'prima linea', valorizzando al massimo la rappresentanza sui luoghi di lavoro. Una presenza che, insieme alla nostra diffusione capillare sul territorio, ci consegna un primato nella rappresentanza che si traduce anche in una sempre più efficace azione di tutela e di servizio a chi lavora nella scuola".

Materiali per la 5ª Giornata RSU e Delegati

Siamo pronti a ripartire? Rispondi al questionario on line che ti viene proposto, poche semplici domande per aiutarci a capire come si vive, sul campo, l'imminente ripresa delle attività in presenza.
Clicca sul riquadro "questionario", si aprirà il modulo on line da compilare.

LA RSU NELL'EMERGENZA COVID-19

Pubblicazioni

Composizione e compiti della RSU

COMPOSIZIONE

La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) è costituita in ogni istituzione scolastica autonoma attraverso votazioni cui partecipa tutto il personale docente e ATA in servizio. L'organismo eletto è formato:

  • da 3 componenti negli istituti che hanno fino a 200 unità di personale (docente, educativo e ATA)
  • da 6 in quelle che superano i 200 addetti
DURATA E FUNZIONI

La RSU resta in carica per tre anni (salvo in caso di decadenza dei suoi componenti) ed è soggetto di rappresentanza dei lavoratori nelle relazioni sindacali nell'ambito della scuola (informazione preventiva e successiva, contrattazione), insieme ai sindacati firmatari del CCNL, avendo come interlocutore il Dirigente Scolastico.
Gli esiti delle votazioni concorrono a determinare in ambito nazionale, insieme al dato associativo, la rappresentatività delle diverse sigle sindacali.

LISTE E CANDIDATI

Le votazioni avvengono su liste presentate dalle diverse organizzazioni sindacali.

  • In ogni lista possono essere presenti candidate e candidati appartenenti sia all'area del personale docente che del personale ATA o educativo, senza alcuna distinzione (una lista può anche essere composta solo da personale ata o solo da docenti)
  • Può candidarsi chi è in servizio nell'istituto con un contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche
  • Per candidarsi non è richiesta obbligatoriamente l'iscrizione a un sindacato

Normativa principale di riferimento

ELEZIONI RSU 2018: VIDEO, INIZIATIVE, NEWS, ECC.

Sono 18.235 le persone che si sono candidate nelle liste della
Federazione Cisl - Scuola, Università, Ricerca
A tutte, un caloroso grazie!

COME SI VOTA

INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI

Ancona, 13 marzo
Torino, 15 marzo
Udine, 20 marzo
Venezia Mestre, 20 marzo
Firenze, 21 marzo
Bologna, 22 marzo
Bergamo, 23 marzo
Cagliari, 27 marzo
Assisi, 4 aprile
Reggio Calabria, 9 aprile
Palermo, 10 aprile
Napoli, 11 aprile
Potenza, 11 aprile
Roma, 12 aprile
Genova, 13 aprile
Bari, 16 aprile

News

Nota prot. n. 254 del 19.4.2005

12.01.2006 00:00
Categoria: Comunicati Stampa

Nota prot. n. 254 del 19.4.2005
Onnicomprensività del trattamento economico dei Dirigenti scolastici. Art. 24, comma 2 e 3, dlgs 165/2001. Art. 26 e art. 42, comma 2, lett. d) CCNL 1°.3.2002

Come preannunciato nella notizia di...

Nota prot. n. 642 del 12.5.2003

12.01.2006 00:00
Categoria: Comunicati Stampa

Nota prot. n. 642 del 12.5.2003
Applicazione del C.C.N.L. del 1° marzo 2002 e del C.I.N. del 23 settembre 2002 per il personale dirigente scolastico

Dopo le numerose sollecitazioni e prese di posizione della Cisl...

Nota prot. n. 11 dell'11.1.2006

12.01.2006 00:00
Categoria: Comunicati Stampa

Nota prot. n. 11 dell'11.1.2006
Onnicomprensività del trattamento economico dei Dirigenti scolastici. Art. 24, comma 3, Dlgs 165/01; art. 26, commi 2 e 3 e art. 42, comma 2, lett. d) CCNL del 1°.3.2002 e relativo CIN del 23.9.2002. Chiarimenti
...

Risultati da 1351 a 1369 su 1369

Le principali scadenze

  • 13 febbraio annuncio delle elezioni e avvio procedure elettorali
  • 14 febbraio messa a disposizione dell’elenco degli elettori e avvio della raccolta di firme per la presentazione delle liste
  • 23 febbraio primo termine di insediamento delle commissioni elettorali
  • 28 febbraio termine conclusivo formale per la costituzione delle commissioni
  • 9 marzo termine per la presentazione delle liste (rinviato al 13 marzo)
  • 5 aprile affissione liste da parte della commissione elettorale
  • 17-18-19 aprile votazioni
  • 20 aprile scrutinio
  • 20-27 aprile affissione risultati da parte della commissione elettorale
  • 28 aprile - 10 maggio invio (da parte dell'Amministrazione) dei verbali elettorali all’ARAN

Locandine