CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

SPAZIO RSU

IN OGNI SCUOLA NOI CISL SIAMO

4^ giornata nazionale RSU e Delegati CISL Scuola, 5 settembre 2019

Giunge alla sua quarta edizione la Giornata Nazionale RSU e Delegati propmossa dalla CISL Scuola, in programma il 5 settembre 2019 con la realizzazione in tutta Italia di iniziative che hanno per protagonisti rappresentanti eletti nelle RSU e delegati.
In avvio di anno scolastico, come di consueto, è un modo per sottolineare l'importanza di una presenza attiva dell'organizzazione sui luoghi di lavoro e per valorizzare il ruolo della rappresentanza sindacale nell'ambito della comunità scolastica. Cliccando sull'immagine si può accedere al programma completo delle iniziative.

Pubblicazioni

Composizione e compiti della RSU

COMPOSIZIONE

La RSU (Rappresentanza Sindacale Unitaria) è costituita in ogni istituzione scolastica autonoma attraverso votazioni cui partecipa tutto il personale docente e ATA in servizio. L'organismo eletto è formato:

  • da 3 componenti negli istituti che hanno fino a 200 unità di personale (docente, educativo e ATA)
  • da 6 in quelle che superano i 200 addetti
DURATA E FUNZIONI

La RSU resta in carica per tre anni (salvo in caso di decadenza dei suoi componenti) ed è soggetto di rappresentanza dei lavoratori nelle relazioni sindacali nell'ambito della scuola (informazione preventiva e successiva, contrattazione), insieme ai sindacati firmatari del CCNL, avendo come interlocutore il Dirigente Scolastico.
Gli esiti delle votazioni concorrono a determinare in ambito nazionale, insieme al dato associativo, la rappresentatività delle diverse sigle sindacali.

LISTE E CANDIDATI

Le votazioni avvengono su liste presentate dalle diverse organizzazioni sindacali.

  • In ogni lista possono essere presenti candidate e candidati appartenenti sia all'area del personale docente che del personale ATA o educativo, senza alcuna distinzione (una lista può anche essere composta solo da personale ata o solo da docenti)
  • Può candidarsi chi è in servizio nell'istituto con un contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche
  • Per candidarsi non è richiesta obbligatoriamente l'iscrizione a un sindacato

Normativa principale di riferimento

ELEZIONI RSU 2018: VIDEO, INIZIATIVE, NEWS, ECC.

Sono 18.235 le persone che si sono candidate nelle liste della
Federazione Cisl - Scuola, Università, Ricerca
A tutte, un caloroso grazie!

COME SI VOTA

INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI

Ancona, 13 marzo
Torino, 15 marzo
Udine, 20 marzo
Venezia Mestre, 20 marzo
Firenze, 21 marzo
Bologna, 22 marzo
Bergamo, 23 marzo
Cagliari, 27 marzo
Assisi, 4 aprile
Reggio Calabria, 9 aprile
Palermo, 10 aprile
Napoli, 11 aprile
Potenza, 11 aprile
Roma, 12 aprile
Genova, 13 aprile
Bari, 16 aprile

News

Oggi pomeriggio presidio dei docenti precari a Montecitorio. Il Governo rispetti accordi e impegni assunti

11.11.2019 10:11

Un presidio dei docenti precari oggi pomeriggio a Montecitorio, a partire dalle ore 15.30, per chiedere con forza il rispetto pieno degli impegni assunti dal Governo prima a Palazzo Chigi nell’aprile scorso, poi nell’accordo del 1° ottobre con il Ministro dell’Istruzione, e...

Obiettivo stabilità del lavoro, vale anche per chi insegna religione. Si intervenga in legge di bilancio

07.11.2019 15:12

Vale per i docenti di religione quello che stiamo rivendicando in generale per tutti gli insegnanti: dare stabilità al lavoro, come diritto delle persone, che non è giusto mantenere a lungo in uno stato di precarietà, e come condizione che favorisce la miglior funzionalità del...

Diplomati magistrali, siglata un'intesa col MIUR, salvaguardati continuità didattica e diritti del personale

18.10.2019 11:44

Raggiunta l’intesa sui diplomati magistrali per tutelare la continuità didattica dell’anno scolastico in corso. Si tratta di un ulteriore punto dell’accordo del 1° ottobre con il Ministro Fioramonti che le organizzazioni sindacali portano a casa: un risultato importante che...

Nessuna discriminazione a danno dei docenti della paritaria, soluzioni diverse per situazioni diverse

16.10.2019 17:00

Nessuna discriminazione a danno dei docenti della paritaria: l’intesa fra MIUR e sindacati, e le conseguenti misure di carattere legislativo, devono tener conto, in modo necessariamente articolato, delle diverse fattispecie cui sono riconducibili i destinatari dei provvedimenti...

Provvedimenti su precariato, i sindacati incontreranno nuovamente il ministro martedì 1° ottobre

26.09.2019 17:53

È proseguito oggi il confronto aperto fra sindacati e Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Lorenzo Fioramonti, sui provvedimenti in materia di reclutamento e precariato nella scuola.
Si è trattato di un’interlocuzione utile, nel corso della quale sono stati...

Gissi: la supplentite, una malattia che rischia di diventare cronica, specie al nord. Urge intervenire.

10.09.2019 14:03

Supplentite, una malattia che stenta a guarire e anzi tende ad aggravarsi e diventare cronica, come dimostra la serie di dati rilevati negli ultimi anni scolastici: per quello appena iniziato si andrà probabilmente oltre le 170.000 supplenze, circa il 20% del corpo insegnante....

La crisi politica non ricada sulla Scuola. Si proceda con le misure urgenti per i precari docenti ed ATA. Nota unitaria

22.08.2019 17:26

La politica nel suo complesso è chiamata ad un atto di responsabilità evitando che le scuole inizino la loro attività a settembre in una situazione priva di prospettive rispetto all’assenza di personale stabile su decine di migliaia di cattedre e posti di personale ATA.

Risultati da 1 a 25 su 1265

Le principali scadenze

  • 13 febbraio annuncio delle elezioni e avvio procedure elettorali
  • 14 febbraio messa a disposizione dell’elenco degli elettori e avvio della raccolta di firme per la presentazione delle liste
  • 23 febbraio primo termine di insediamento delle commissioni elettorali
  • 28 febbraio termine conclusivo formale per la costituzione delle commissioni
  • 9 marzo termine per la presentazione delle liste (rinviato al 13 marzo)
  • 5 aprile affissione liste da parte della commissione elettorale
  • 17-18-19 aprile votazioni
  • 20 aprile scrutinio
  • 20-27 aprile affissione risultati da parte della commissione elettorale
  • 28 aprile - 10 maggio invio (da parte dell'Amministrazione) dei verbali elettorali all’ARAN

Locandine