CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Scrima, confronto su progetti chiari e non su generici annunci

10.01.2012 19:15

Segnali positivi dall’incontro odierno al MIUR: l’impegno dell’Amministrazione sul pagamento degli scatti maturati nel 2011 e il confronto da avviare con la Funzione Pubblica per superare le tensioni che da mesi segnano le relazioni sindacali nelle scuole.

* * *

Dall’incontro di oggi emergono segnali positivi su due questioni che ci stanno particolarmente a cuore: il pagamento degli scatti maturati nel 2011, su cui il ministro ha ribadito l’impegno per portare quanto prima a buon fine le verifiche in via di conclusione tra MIUR e MEF, e il confronto da avviare con la Funzione Pubblica per superare le tensioni che da mesi segnano le relazioni sindacali nelle scuole.

Si tratta di problemi posti in evidenza dalla Cisl Scuola già nell’incontro del 22 dicembre e ribaditi anche oggi.

Su tutti gli altri temi in discussione (sostegno all’autonomia delle scuole, sia in termini di risorse finanziarie che di organico, nuove modalità di reclutamento, modernizzazione del sistema per un uso più efficiente delle risorse) la Cisl Scuola ha chiesto che si apra subito un approfondito confronto di merito, su progetti chiari e non su generici annunci.

Per questo è apprezzabile l’impegno assunto dal ministro a definire una fitta agenda di incontri, che si avvieranno già in questa settimana sulle modalità con cui dare attuazione alla mobilità professionale del personale a.t.a..

Investire sulla scuola, dare adeguato riconoscimento al lavoro che quotidianamente vi si svolge: lo chiediamo con forza da tempo, crediamo che sia il momento di avere concrete risposte.

Roma, 10 gennaio 2012

Francesco Scrima, Segretario Generale CISL Scuola