CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Einaudi - L'età degasperiana

30.09.2015 15:20
Categoria: Agenda 2015/16

L’elezione di Luigi Einaudi a Presidente della Repubblica, avvenuta l’11 maggio 1948, consolida e rafforza la linea politica uscita vincente dal voto del 18 aprile dello stesso anno, quantunque fosse un’altra, quella di Carlo Sforza, la candidatura sostenuta in quell’occasione da Alcide De Gasperi. La figura del leader democristiano è comunque dominante negli anni in cui l’Italia, tra forti contrasti, compie scelte fondamentali sul piano interno e internazionale. Ed è anche grazie al sostegno di Einaudi che il centrismo degasperiano realizza obiettivi decisivi della rinascita nazionale, a partire dalla ricostruzione economica, dalla difesa, rafforzamento e sviluppo delle istituzioni democratiche, al pieno reinserimento dell’Italia sulla scena internazionale.