CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Reti di scuole, non è perentorio il termine del 30 giugno

18.06.2016 09:57

Non è un  termine perentorio quello del 30 giugno, che era stato indicato dal MIUR per la costituzione delle "reti di ambito" previste dalla legge 107. Lo ha precisato con una sua nota (prot. 2177 del 15.6.2016) la dott. Rosa De Pasquale, Capo Dipartimento del MIUR, rispondendo a numerosi quesiti e richieste di chiarimento, sottolineando il carattere "ordinatorio" di disposizioni volte a  indirizzare verso procedure ed esiti "così come indicati e configurati" nella norma di legge.
Intanto si attende ora di affrontare nel merito le questioni sollevate immediatamente dalla Cisl Scuola e oggetto poi di una richiesta unitaria di incontro col MIUR, incontro che avrà luogo martedì 21 giugno. Nel frattempo è importante che sia stato rimosso un vincolo temporale che si sarebbe rivelato del tutto inopportuno sia per i molteplici impegni cui le scuole devono far fronte in questa fase dell'anno scolastico, sia perché le procedure indicate - che presuppongono fra l'altro l'acquisizione di delibere dei Consigli di Istituto - non possono essere svolte sotto l'assillo di tempi talmente ristretti da risultare assolutamente incongrui.