CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Iscrizioni 2016/17, la circolare. Funzioni aperte dal 22 gennaio al 22 febbraio

22.12.2015 15:30
Categoria: Alunni/Studenti

In data 21 dicembre è stata pubblicata, da parte del MIUR, la CM n. 22/2015 relativa alle iscrizioni degli alunni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017. A partire da quest’anno, per consentire - almeno questa è l'intenzione dichiarata - una scelta più consapevole della scuola, i genitori hanno a disposizione, all’interno di “Scuola in chiaro”, il rapporto di autovalutazione (RAV), documento che fornisce una rappresentazione della qualità del servizio scolastico attraverso un’autoanalisi di alcuni indicatori fondamentali e dati comparativi, con l’individuazione delle priorità e dei traguardi di miglioramento che la scuola intende raggiungere nei prossimi anni. Attraverso il RAV, le famiglie potranno accedere a più livelli di approfondimento, partendo da un profilo generale di autovalutazione fino alla possibilità di analizzare i punti di forza e di debolezza della scuola.
La funzione di registrazione su portale www.iscrizioni.istruzione.it sarà attiva dal 15 gennaio 2016. Le domande di iscrizione potranno essere presentate dalle ore 8.00 del 22 gennaio 2016 alle ore 20.00 del 22 febbraio 2016.

Procedure "on line"

  • Il sistema on line è attivo per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statali
  • Per le classi iniziali dei corsi di studio delle istituzioni scolastiche paritarie le iscrizioni si effettueranno presso le scuole paritarie che aderiscono alla modalità telematica, in quanto la loro partecipazione al sistema “Iscrizioni on line” è facoltativa
  • Per i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà integrativa e complementare dagli istituti professionali nonché dai Centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni le quali, su base volontaria, aderiscono al procedimento di iscrizione on line (per l’anno scolastico 2016/17, il servizio di iscrizione on line per i percorsi erogati dai Centri di formazione professionale è attivato per le seguenti Regioni: Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia, Veneto)

A partire da quest’anno, il servizio “Iscrizioni on line” è attivo anche per le scuole in lingua slovena.
Le modalità di iscrizione ai percorsi di Istruzione degli Adulti, di cui a paragrafo 11 della CM, sono rinviate ad una successiva nota della Direzione generale, nella quale saranno fornite dettagliate istruzioni, anche con riferimento ai termini.

Sono esclusi dal sistema di “Iscrizioni on line”

  1. le scuole dell’infanzia
  2. le scuole della Valle d’Aosta e delle province di Trento e Bolzano
  3. le classi terze degli istituti tecnici e professionali
  4. i percorsi di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia
  5. i percorsi di istruzione per gli adulti, ivi compresi quelli attivati presso gli istituti di prevenzione e pena
  6. le iscrizioni degli alunni in fase di preadozione.

Per questa tipologia di iscrizioni, si fa riferimento ai paragrafi specifici della Circolare e/o alle eventuali disposizioni dettate dagli uffici competenti e/o alla istituzione scolastica presso la quale si chiede l’iscrizione.
Sono confermati anche per quest'anno i criteri di ammissione dei bambini alla frequenza anticipata, le cui condizioni sono dettate dall’art. 2, comma 2, del d.P.R. 89/2009
Un paragrafo specifico è dedicato alle Iscrizioni al percorso di specializzazione per “Enotecnico” degli istituti tecnici del settore tecnologico a indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”; la CM indica la possibilità di richiedere l’iscrizione all’anno di specializzazione per “Enotecnico”, nelle scuole ove esso sia attivato, esclusivamente da parte dei frequentanti il quinto anno o dei diplomati degli istituti tecnici dell’indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria”, articolazione “Viticoltura ed enologia”.
Nulla cambia per quanto riguarda la scelta degli indirizzi e/o articolazioni alle classi terze negli Istituti Tecnici e Professionali.