CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Scrima, positiva la convergenza della Flc Cgil

25.10.2012 18:01

A seguito dell’incontro avuto questa mattina con i leader di Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda, il segretario generale della Flc Cgil ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che, a fronte dell'ennesimo attacco alle condizioni di lavoro del personale scolastico, è necessario riunificare la lotta, unendosi pertanto alle iniziative di mobilitazione già proclamate per il 24 novembre contro l'innalzamento dell'orario e per gli scatti di anzianità.

* * *

La decisione della Flc Cgil di convergere sulla giornata di mobilitazione della scuola per il 24 novembre è da accogliere positivamente e non può che rafforzare l’azione tesa ad ottenere risultati importanti per una categoria che sta esprimendo in queste ore la sua giusta protesta.

I lavoratori della scuola rivendicano una diversa attenzione e una più alta considerazione per il lavoro prezioso che svolgono in condizioni di grande disagio.

Alla protesta del personale scolastico occorre dare sbocchi e non soltanto occasioni di sfogo; per questo ci stiamo mobilitando su obiettivi chiari e ben definiti: pagamento degli scatti, cancellazione delle norme che aumentano i carichi di lavoro.

Chiediamo su questi precisi obiettivi risposte altrettanto puntuali e concrete da Governo e Parlamento.

Roma, 25 ottobre 2012

Francesco Scrima, segretario generale CISL Scuola