CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Rigoberta Menchù, una vita per la difesa e la promozione dei diritti degli indios

24.03.2015 15:42
Categoria: Agenda 2014/15

"Mia madre non sapeva fare grandi discorsi politici, ma si era molto politicizzata grazie al suo lavoro e pensava che noi dovevamo imparare ad essere delle donne utili alla comunità. Lei fu la prima a decidersi per la lotta. Lei era già una donna con una visione politica e che lavorava con delle organizzazioni, quando io ancora non sapevo niente. Lei diceva che l’importante era fare qualcosa per il popolo. Diceva che sarebbe triste morire senza aver fatto nulla, senza avere niente di concreto in mano." Rigoberta Menchù (Uspantán, 9 gennaio 1959) premio Nobel per la Pace nel 1992. 

Files:
24_marzo_Menchu.pdf1.0 M