CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

2 dicembre, giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù

02.12.2013 12:26
Categoria: Agenda 2013/14

Il 2 dicembre è la giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù. La data richiama quella del 2 dicembre 1949, in cui fu approvata, da parte dell'Assemblea generale, la Convenzione delle Nazioni Unite per la repressione del traffico di persone e dello sfruttamento della prostituzione.

Per la giornata internazionale contro la schiavitù proponiamo la lettura di alcuni articoli del “Codice Nero”, un editto del Re di Francia Luigi XIV (il Re Sole) presentato a Versailles nel marzo 1685.

Riportiamo solo alcuni degli articoli, sufficienti a documentare la sconvolgente “inciviltà” di norme che pure vengono da un’epoca e una società – quella francese della fine del XVII secolo – e consideriamo “di splendore”.

Le note di Gianni Tognoni, segretario generale del Tribunale Permanente dei Popoli, servono non solo ad inquadrare il documento in quella “civiltà giuridica” ma anche a sollecitare riflessioni che ci riportano alle tante anche se diverse schiavitù di giorni, i nostri, che rinnovano questa tragedia di perdurante insopportabile disumanità.
Il contributo proposto è tratto da Codice Nero, Nuova cultura editrice, Presciane, 1993.

Files:
CODICE_NERO.pdf474 K