CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Aree a rischio educativo, firmato il contratto per il 2013/14

18.12.2013 15:10

E' stata siglata in data 18 dicembre l’Ipotesi di Contratto Collettivo Integrativo Nazionale sui criteri e parametri di attribuzione, per l'a.s. 2013/14, delle risorse per le scuole collocate in aree a rischio educativo, con forte processo immigratorio e contro la dispersione scolastica.
A seguito del monitoraggio realizzato dalla Direzione Generale per lo studente del MIUR sono stati confermati gli indicatori e i parametri utilizzati per la ripartizione delle risorse finanziarie elaborati per lo scorso anno scolastico; conseguentemente è stata determinata la ripartizione in percentuale dell’importo complessivo di 29,73 milioni di euro, assegnando la dotazione spettante a ciascuna delle Regioni come da allegato all’ipotesi di contratto.
Ora la partita si sposta ai "tavoli" delle contrattazioni integrative regionali, da cui scaturiranno i bandi e l’individuazione delle Istituzioni Scolastiche destinatarie dei fondi.