CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Firmato dal premier Conte il DPCM 17 maggio 2020

17.05.2020 21:28

Firmato dal Presidente del Consiglio, con la controfirma del Ministro della Salute, il DPCM 17 maggio 2020 contenente disposizioni per la fase che a partire dal giorno successivo, 18 maggio, vedrà l'allentamento dei vincoli alla mobilità e la ripresa di molte attività produttive finora sospese: negozi al dettaglio, servizi alla persona, bar e ristoranti, pur se col rispetto di rigorose norme di prevenzione dei rischi di contagio.
Per la scuola restano in vigore le modalità lavorative in atto (didattica a distanza, lavoro agile per il personale ATA, quest'ultimo previsto dal DL 18/2020 come modalità lavorativa ordinaria fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid 19), così come si conferma la sospensione delle riunioni di organi collegiali in presenza.
Le misure del DPCM sono efficaci fino al prossimo 14 giugno.
È stato nel frattempo pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D-L 16 maggio 2020 n. 33, contenente ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.