CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Fare sindacato anche a distanza: il 13 maggio 2020 assemblee on line di tutto il personale scolastico

12.05.2020 18:25

A scuola ancora chiuse, non si ferma l'attività sindacale, peraltro molto intensa nelle settimane scorse per fornire al personale scolastico la necessaria assistenza e consulenza per la presentazione delle domande di mobilità. Naturalmente senza incontri in presenza, ma utilizzando i canali telematici attraverso i quali va avanti senza soluzione di continuità il lavoro di tutte le sedi CISL Scuola.
Domani, 13 maggio, è la volta delle assemblee indette unitariamente in tutti i territori, con qualche limitata eccezione per alcune realtà nelle quali si è scelta una data diversa. Le cinque organizzazioni più rappresentative hanno dato appuntamento al personale scolastico indicando sale "virtuali" alle quali sarà possibile connettersi da un proprio dispositivo, ascoltare e anche intervenire, secondo le modalità ormai abbastanza collaudate delle conferenze on line.
Tema delle assemblee saranno soprattutto le problematiche legate all'emergenza e alle sue ricadute sul lavoro scolastico, con particolare attenzione alle questioni su cui si sta dibattendo in vista di un ritorno alle attività in presenza. Definizione di un protocollo su sicurezza e tutela della salute, necessità di una regolazione in sede contrattuale delle modalità di lavoro a distanza, sia per il personale docente che per il personale ATA: queste le prime due questioni all'ordine del giorno, ma grande spazio hanno anche i temi del reclutamento e del precariato, per i quali la parola d'ordine è "nessun posto scoperto all'avvio del nuovo anno scolastico". Un avvio che, per le particolari modalità organizzative da adottare, richiede un significativo supporto anche in termini di risorse: servirà infatti più personale per ridurre drasticamente l'affollamento delle classi, così come andranno coperti i costi dei dispositivi di protezione per il personale e gli alunni.