CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Internalizzazione collaboratori scolastici, nota del Ministero su presa di servizio

01.03.2020 17:38
Categoria: Personale ATA

Con una nota emessa in data 29 febbraio u.s., firmata dal Capo Dipartimento Istruzione e dal Direttore Generale per le Risorse Umane, il Ministero dell’Istruzione fornisce indicazioni relativamente alla presa di servizio del personale collaboratore scolastico destinatario dei provvedimenti di c. d. “internalizzazione”. Alla luce di quanto disposto con decretazione d’urgenza dal Consiglio dei Ministri in data 28 febbraio, il personale in questione, laddove siano in atto misure che comportano la chiusura delle istituzioni scolastiche, potrà assumere servizio presso gli ambiti territoriali degli Uffici Scolastici Regionali. Poiché la data prevista per la presa di servizio, il 1° marzo, cade di domenica, la stessa viene posticipata al 2 marzo, primo giorno lavorativo utile. Laddove vi sia stata solo sospensione dell’attività didattica, la presa di servizio sarà fatta presso le singole istituzioni scolastiche.
La nota chiarisce infine che il personale assunto a part-time potrà continuare a svolgere analoga prestazione a tempo parziale alle dipendenze di altri soggetti privati, purché si tratti di attività compatibile, che l’interessato è tenuto a dichiarare e che dev’essere autorizzata dal dirigente scolastico.