CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Servizio su sostegno e facenti funzione DSGA, appello a Conte e Azzolina

18.02.2020 12:13

Un appello al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e alla Ministra dell'istruzione, Lucia Azzolina, perché si facciano promotori di emendamenti al disegno di legge "milleproroghe" al fine di risolvere due questioni oggetto delle azioni sindacali in corso: consentire la partecipazione ai concorsi straordinari previsti dal dl 126/2019 anche a chi ha svolto interamente sul sostegno i tre anni di servizio richiesti come requisito di accesso; prevedere una procedura concorsuale riservata agli assistenti amministrativi facenti funzione DSGA, anche se non in possesso del titolo specifico. L'appello, inviato oggi, 18 febbraio 2020, è stato sottoscritto da Maddalena Gissi, Francesco Sinopoli, Giuseppe Turi, Elvira Serafini e Rino Di Meglio, segretari generali dei cinque maggiori sindacati del comparto istruzione e ricerca.
"Crediamo che si debba fare il possibile - scrivono i leader di CISL FSUR, FLC CGIL, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams - per evitare il ripetersi di procedure di contenzioso giurisdizionale che per l’ennesima volta assegnerebbero impropriamente il governo del reclutamento alla magistratura. Siamo convinti - aggiungono - che nel provvedimento in questione vi sia lo spazio per corrispondere a quegli impegni, rimuovendo ragioni di conflitto e riconoscendo positivamente il valore di una qualificata esperienza di lavoro rivelatasi indispensabile per un corretto e regolare funzionamento del sistema scolastico".