CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

ESTERO NEWS 32/2011 - Indizione delle prove di accertamento della conoscenza della lingua straniera

19.10.2011 19:15
Categoria: Estero

Il Decreto Interministeriale 4377 del 7.10.2011 - di indizione delle prove di accertamento linguistico riservate al personale docente ed a.t.a. (a tempo indeterminato che aspira all’inclusione nelle graduatorie permanenti finalizzate alla destinazione all’estero - è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 83, 4ª serie speciale, del 18.10.2011.

Potranno partecipare a dette prove i docenti, i DSGA e gli assistenti amministrativi con contratto a tempo indeterminato che, alla data di scadenza della presentazione della domanda, dopo il superamento del periodo di prova, abbiano prestato un ulteriore anno scolastico (escluso quello in corso 2011/12) di effettivo servizio a tempo indeterminato in territorio metropolitano nel posto (per i docenti di scuola dell’infanzia e di scuola primaria) ovvero nella classe di concorso (per i docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado) ovvero nella qualifica (per il personale a.t.a.) di titolarità all’atto della presentazione della domanda medesima (ove deve essere indicato il “codice funzione” corrispondente)

La domanda di partecipazione alle prove deve essere inviata esclusivamente per via telematica secondo le indicazioni riportate all’art. 3 del citato decreto.

La compilazione on line della domanda deve essere completata entro le ore 24 di lunedì 7 novembre (ventesimo giorno a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale). Nel caso in cui un candidato compili più domande nel predetto termine utile, sarà considerata valida solo l’ultima istanza acquisita al sistema.

Con apposito AVVISO - che apparirà nella Gazzetta Ufficiale (4ª serie speciale) del prossimo 11 novembre - sarà pubblicato il calendario delle prove con l’indicazione della sede e dell’ora di inizio.

Detto AVVISO - che sarà contestualmente pubblicato sul sito internet del MAE al seguente indirizzo: www.esteri.it (seguire il percorso: politica estera/cultura/istituzioni scolastiche) - avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Con successiva apposita Ordinanza Ministeriale del Direttore Generale della Promozione del Sistema Paese del MAE saranno definite le procedure per la riformulazione e l’aggiornamento delle graduatorie permanenti per la destinazione all’estero.