CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Docenti, assunzioni a tempo indeterminato (piano straordinario)

22.07.2015 11:27

Il Miur ha emanato il decreto 767 del 17.7.2015 che indice la procedura di assunzione in attuazione delle fasi a), b) e c) previsti dall’art. 1, comma 98, legge 107/15 (“piano straordinario di assunzioni per il 2015/16”, commi 95-97).

Il decreto nulla dice in più rispetto a quanto contenuto nel testo di legge. I termini per la presentazione della domanda di assunzione (lo specifico avviso è pubblicato in data odierna nella Gazzetta Ufficiale) decorreranno dalle ore 9 di martedì 28 luglio per concludersi alle 14 di venerdì 14 agosto 2015.

L’amministrazione sta predisponendo apposite FAQ per chiarire le numerose questioni connesse alle novità introdotte dalla legge e all'intreccio con le precedenti regole. Si ricorda che queste ultime - oltre che, in parte, alla fase a) - si applicano integralmente alle assunzioni a tempo indeterminato della cosiddetta “fase zero”, già avviata lo scorso 10 luglio (complessivi 36.627 docenti, comprensivi sia dei posti per la copertura del turn over sia dei residui posti di sostegno già programmati negli anni precedenti).

Si segnala che dalla lettura degli artt. 2, comma 1, e 4, comma 1, del decreto 767 si evince chiaramente che la domanda di assunzione per le fasi b) e c) relative alla procedura nazionale non è obbligatoria. Nel caso non sia prodotta l’istanza richiesta, l’amministrazione non dovrebbe procedere, quindi, alla cancellazione dalle graduatorie. Cancellazione che avverrà, invece, in caso di mancata accettazione di una proposta di assunzione ricevuta in una delle tre fasi del “piano straordinario”.