CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Preghiera

21.04.2015 19:34
Categoria: Cultura & Società

Erano cento e cento e cinque cento

sul barcone al vento d’aprile

cento gli occhi dei bambini

a fior di dolci acque.

Corpi di uomini fatti e di donne

cuciti a punto di croce

e la notte da traversare

in quel cuore a cuore ferito

che mescola respiri

nel bocca a bocca contro natura

di labbra chiuse allo stesso racconto.

Poi l’a fondo di lama

a precipizio sull’onda

e si apre il mare

nel ventre a conchiglia di madre.

Cento e cento perle si fanno

cadute dagli occhi di Dio.

Del solo Dio dei naufraghi.

Leonarda Tola, 20 aprile 2015