CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

DPCM 11 giugno 2020, prorogata la sospesione delle attività educative e didattiche per tutti gli ordini e gradi di scuola

12.06.2020 10:04

Emanato in data 11 giugno 2020 il nuovo DPCM contenente le misure finalizzate al contenimento del contagio da Covid-19. Per quanto riguarda la scuola, confermata la sospensione delle attività educative e didattiche in presenza, fatto salvo quanto previsto per lo svolgimento degli esami di Stato conclusivi del II ciclo (art. 1, c. 1, lettera q).
Confermato il ricorso alle attività didattiche a distanza, mentre una novità riguarda lo svolgimento delle riunioni degli organi collegiali, che potranno anche svolgersi in presenza ove siano garantite le misure riguardanti il distanziamento fisico e, di conseguenza, la sicurezza del personale convocato.
Prevista, nei periodi di chiusura delle scuole, la possibilità per l'ente proprietario dei locali di concederli, d'intesa con le istituzioni scolastiche, a enti che gestiscono attività ludiche, ricreative, educative non scolastiche né formali, con l'ausilio di personale qualificato, previa adozione di protocolli di sicurezza conformi alle indicazioni allegate al DPCM e con obbligo di provvedere ai necessari interventi di pulizia e igienizzazione.
Confermato l'obbligo di esporre in tutte le sedi scolastiche avvisi informativi sulle misure di prevenzione igienico-sanitarie (art. 3, c. 1, lettera c).

Files:
DPCM_20200611.pdf1.6 M