CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Tavolo permanente con parti sociali su emergenza e scuola. Lo chiede il vicepresidente della Commissione Cultura

30.03.2020 19:49

"È necessario un piano straordinario di assunzioni e di stabilizzazione dei docenti precari che vada oltre i 24 mila già previsti dal concorso straordinario. L'emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova la scuola italiana. Va assicurata la continuità didattica e va messo in sicurezza l'avvio del prossimo anno scolastico". Lo chiede il senatore Pd Francesco Verducci, vicepresidente della Commissione Cultura del Senato, in una dichiarazione riportata dall'ANSA. "È urgente istituire quanto prima un tavolo permanente tra Governo e forze sociali e sindacali - sostiene Verducci - per affrontare con la massima condivisione problematiche enormi, come l'andamento della didattica a distanza, gli esami di stato, la mobilità dei docenti. Servirà stanziare tutte le risorse necessarie per evitare la dispersione dovuta al digital divide e per la valorizzazione dei docenti, che stanno facendo un lavoro straordinario ben oltre gli obblighi contrattuali dimostrando grande civismo e preparazione".
"È certamente un fatto positivo - commenta la segretaria CISL Scuola Maddalena Gissi - che il richiamo al valore del dialogo sociale in una fase di emergenza, per un settore delicato e importante come la scuola, venga anche da qualificati esponenti della maggioranza di Governo. Io credo e ripeto non da oggi che un positivo sviluppo delle relazioni sindacali sia quanto mai utile proprio per la straordinaria gravità dell'emergenza che stiamo affrontando. Servono unità e compattezza, che il confronto aiuta certamente a rafforzare. Mercoledì è convocato un incontro politico col ministero, per la rilevanza dei problemi credo sia assolutamente indispensabile una diretta presenza della ministra Azzolina".

Roma, 30 marzo 2020