CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Reclutamento a posti di DSGA, a.s. 2019/20: al Miur siglata l'intesa

12.09.2019 18:39
Categoria: Personale ATA

E’ stata sottoscritta - in data odierna al Miur, con riferimento al reclutamento del personale ATA ed in particolare all'esigenza di coprire i posti tuttora vacanti nel profilo di DSGA - una specifica Intesa tra Amministrazione ed organizzazioni sindacali il cui contenuto sarà oggetto, a breve, di un’apposita circolare.

L’Intesa prevede che, ferma restando la preventiva applicazione degli istituti previsti dell’art. 14 del CCNI 12.6.2019, in caso di permanenza di posti non coperti da DSGA titolare sarà possibile, previo confronto a livello regionale con le organizzazioni sindacali, mettere in atto, in via eccezionale ed esclusivamente per l'a.s. 2019/20, le seguenti modalità di copertura, in ordine di priorità:

  • mediante provvedimento di utilizzazione di personale appartenente al profilo professionale di assistente amministrativo di altra provincia dello stesso USR o, in subordine, di altro USR;
  • mediante affidamento in reggenza a DSGA di ruolo in servizio nelle scuole viciniori;
  • mediante conferimento di incarico ad assistenti amministrativi immessi in ruolo a decorrere dall’a.s. 2019/20 che dichiarino la disponibilità ad accettare l’incarico di DSGA su uno dei posti disponibili;
  • mediante conferimento di incarico ad assistenti amministrativi non di ruolo che, già nominati  o chiamati in ordine di graduatoria per il conferimento di una supplenza relativa al profilo di appartenenza e a condizione che siano in possesso del titolo di studio previsto dalla Tabella B allegata al CCNL 2007 (laurea specialistica in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti), dichiarino la disponibilità ad accettare l’incarico di DSGA su uno dei posti disponibili;
  • mediante conferimento di incarico ai candidati inseriti nelle graduatorie di istituto del profilo di assistente amministrativo, nel rispetto della posizione occupata dai medesimi all’interno delle stesse e a condizione che siano in possesso del titolo di studio previsto dalla Tabella B allegata al CCNL 2007 (laurea specialistica in giurisprudenza; in scienze politiche sociali e amministrative; in economia e commercio o titoli equipollenti), che dichiarino la disponibilità ad accettare l’incarico di DSGA su uno dei posti disponibili.