CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Graduatorie ATA 24 mesi, bandi da emanare entro il 20 marzo

07.03.2019 09:34

Con la nota prot. 8991 del 6.3.2019 il MIUR invita gli USR ad indire entro il 20 marzo 2019 i concorsi per soli titoli per i profili professionali del personale ATA dell'area A e B, ai sensi dell'art. 554 del decreto legislativo n. 297/1994 e dell'O.M. n. 21 del 23.2.2009. Alla nota sono allegati i diversi modelli di domanda:

  • allegato B1: domanda di inserimento
  • allegato B2: domanda di aggiornamento
  • allegato F: rinuncia all'attribuzione di rapporti di lavoro a tempo determinato per l'a.s. 2019/20
  • allegato H: richiesta di attribuzione della priorità nella scelta della sede

I modelli per l'a.s. 2019/20 dovranno essere inviati con modalità cartacea mediante raccomandata A/R, ovvero consegnati a mano, ovvero trasmessi mediante PEC, all'Ambito Territoriale della provincia d'interesse entro i termini previsti dal relativo bando.
L'allegato G (scelta delle sedi delle istituzioni scolastiche) dovrà essere invece inviato esclusivamente tramite istanze on-line, con modalità e tempi  che verranno comunicati con nota successiva.
Le dichiarazioni concernenti i titoli di riserva, i titoli di preferenza limitatamente alle lettere M, N, O, R e S nonché le dichiarazioni concernenti l'attribuzione della priorità nella scelta della sede di cui agli artt. 21 e 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992 devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto trattasi di situazioni che, se non riconfermate, si intendono non più possedute.
Si ricorda che è prevista la compilazione dell'apposito allegato H per il personale che intende usufruire dei benefici dell’art. 21 e dell’art. 33, commi 5, 6 e 7 della legge n. 104/1992. Tale allegato è integrativo e non sostitutivo della dichiarazione a tal fine resa dal candidato nei moduli domanda B1 e B2.

N.B. - Ambito territoriale di Milano
Coloro che sono già inseriti nelle graduatorie (24 mesi) dell'Ambito Territoriale della provincia di Milano, potranno optare tra l'inserimento nella graduatoria dell'Ambito della provincia di Monza Brianza o la permanenza nelle attuali graduatorie di Milano. In caso di mancata presentazione della domanda di aggiornamento, l'interessato resterà incluso nella graduatoria dell'Ambito Territoriale della provincia di Milano. Coloro che presentano domanda per un nuovo inserimento possono richiedere l'iscrizione esclusivamente in uno dei due ambiti territoriali interessati.