CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Riuniti a Roma nella sede nazionale i nuovi quadri sindacali della CISL Scuola per una "due giorni" formativa

05.12.2018 15:11

Riuniti a Roma nella sede nazionale della CISL Scuola i nuovi quadri sindacali che dal primo settembre sono impegnati a tempo pieno nelle sedi territoriali dell'Organizzazione. Provenienti da tutte le regioni d'Italia, hanno incontrato oggi, 5 dicembre, la segretaria generale Maddalena Gissi e l'intera segreteria nazionale, con la quale saranno impegnati anche nella giornata di domani per un primo momento formativo dedicato in particolare all'articolazione delle relazioni sindacali e alla struttura dell'Amministrazione. A tal fine è anche in programma una visita agli uffici del ministero di viale Trastevere.
La presenza dei nuovi quadri nella sede nazionale è stata anche l'occasione per un diretto contatto con i diversi aspetti organizzativi e funzionali in cui si articola la struttura del sindacato a livello centrale.
"Credo che siate tutte e tutti ben consapevoli di come il lavoro nel sindacato presupponga un livello alto di motivazione e di dedizione - ha detto Maddalena Gissi nel dare il benvenuto ai partecipanti all'incontro - È uno di quei lavori dai quali è impossibile 'staccare' timbrando un cartellino; non penso sia qualcosa di nuovo per chi come voi opera nella scuola. Competenza e passione sono le doti che in generale tutti riconoscono ai dirigenti territoriali della CISL Scuola, è al loro spirito di servizio che si deve in massima parte il consenso riscosso in modo ampio e diffuso dal nostro sindacato. Che è un sindacato confederale - ha voluto sottolineare - in cui la tutela degli interessi direttamente rappresentati si inquadra sempre in una dimensione di interesse generale di tutto il mondo del lavoro e della società nel suo complesso. Una posizione che può risultare in controtrendenza rispetto a filoni di pensiero oggi molto presenti a ogni livello, ma che per noi costituisce un preciso e irrinunciabile tratto di identità".