CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Incontro al MIUR su questioni relative alla gestione amministrativo-contabile

17.10.2018 19:31

Si è tenuto oggi, 17 ottobre, presso la Direzione Generale delle Risorse Finanziarie l'incontro chiesto dalle Organizzazioni Sindacali sulla Rilevazione delle giacenze sul Bilancio della Scuola e sulla finalità della stessa rilevazione. L'Amministrazione in avvio dell'incontro ha affermato di ritenere prioritaria l’adozione di misure volte alla semplificazione dei processi amministrativo-contabili da parte delle scuole. A tal fine, essendo in scadenza il Contratto di Appalto dell'attuale Gestore del Sistema Informativo, è stata avviata una nuova Gara, che dovrebbe essere definita a settembre 2019 e con la quale si prevede un'implementazione del Sistema SIDI. Ciò dovrebbe permettere alle scuole un pieno utilizzo dei Programmi messi a disposizione dall'Amministrazione, compresi quelli di Gestione delle risorse finanziarie, evitando alle stesse di dover ricorrere, come avviene in molti casi, ai Programmi informatici di altri Fornitori. Alla luce di tali premesse, il monitoraggio che costituiva l'oggetto dell'incontro è stato presentato dal MIUR come passaggio necessario per avere un quadro esatto delle giacenze, non tutte rilevabili tramite SIDI. Già nel 2015, peraltro, il MIUR aveva effettuato una rilevazione analoga, il cui esito ha permesso di sanare alcune sofferenze finanziarie pari a 100 ML di euro, assegnando alle scuole parte dei crediti legati ai residui attivi. Lo scopo della nuova rilevazione è quello di programmare un'azione pluriennale volta tra l'altro a completare la definizione dei residui attivi e conseguentemente consentire al MIUR di onorare, ove possibile, i debiti pregressi.
Nel corso dell'incontro sono state fornite anche altre utili e importanti informazioni su questioni diverse.

BONUS DOCENTI
Residui Bonus a.s. 2016/17: finalmente stanno per essere riassegnate sui POS le giacenze relative alle somme non pagate, che erano state, come di consueto, ritirate a chiusura dell'esercizio 2017. L'Amministrazione ipotizza di poter procedere alla riassegnazione entro pochissimi giorni.
Erogazione Bonus a.s. 2017/18: il decreto di assegnazione delle risorse già comunicate alle scuole è alla registrazione dell'Ufficio centrale di Bilancio e pertanto l'erogazione delle risorse sui POS avverrà a breve.
Comunicazione Bonus a.s. 2018/19: le somme del Bonus, che da quest'anno rientrano a pieno titolo nel nuovo MOF ma che non erano state comunicate con il Programma Annuale, saranno notificate alle scuole a breve, essendo stati acquisiti dall'Amministrazione i dati necessari secondo i criteri contrattati nel CCNI del 1° agosto (80% sulla base dell'organico dell'autonomia; 20% numero alunni, presenza di stranieri ecc.).

ECONOMIE MOF ANNI PRECEDENTI
L'Amministrazione ha comunicato che si stanno sbloccando finalmente le economie del MOF 2015/16; il CCNI - che ricordiamo era stato sottoscritto in data 17 gennaio 2017 - ha avuto rilevi dal MEF e non è stato al momento ancora sottoscritto in via definitiva. Per il 2016/2017 abbiamo sollecitato l'amministrazione ad assegnare le risorse sulla base del CCNI sottoscritto definitivamente il 2 novembre 2017. Per l'anno scolastico 2017/2018 l'Amministrazione non ha ancora concluso la relativa rilevazione.

SEMPLIFICAZIONE PROCEDURE DI ACQUISTO
L'Amministrazione, sollecitata a fornire gli schemi di atti di gara standard (per l'acquisizione dei servizi assicurativi, nonché sui contratti di concessione degli spazi e servizi, sull'affidamento di incarichi individuali e altre fattispecie di acquisto), come annunciato all’atto della Comunicazione sul Programma Annuale, ha risposto di aver già proceduto a definire gli standard dei contratti, per la cui diffusione si attende tuttavia la pubblicazione in G.U. del Nuovo Regolamento Contabile, in corso di certificazione da parte della Corte dei Conti.