CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

CISL e CISL Scuola alla marcia per la pace e la fraternità Perugia Assisi

07.10.2018 12:31

Il tempo inclemente non ha fermato i marciatori per la pace che stamattina, come ogni anno, si sono diretti ad Assisi partendo da Perugia. Tantissime persone, di ogni età e provenienti da ogni parte d'Italia, a testimoniare il loro impegno per un mondo che sappia essere per tutti comunità accogliente. Significativa presenza della CISL Scuola, la cui delegazione è guidata dalla segretaria nazionale Ivana Barbacci, e della CISL, in marcia col segretario nazionale Piero Ragazzini e il segretario generale aggiunto Luigi Sbarra, che ha diffuso tramite twitter questo messaggio: "Una giornata straordinaria di presenza, di partecipazione, di mobilitazione, una giornata speciale. Un popolo in marcia per la pace, per la democrazia, per la libertà, per l’accoglienza, l’integrazione. Un grande popolo in marcia per il lavoro. È con il lavoro che vive la pace, contro le diseguaglianze, la povertà, l’esclusione sociale. Ad Assisi per gridare forte la necessità di avere più lavoro, più diritti di cittadinanza, un mondo migliore, che assicuri speranza, impegno, solidarietà, fratellanza tra i popoli".