CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Incontro al MIUR su organici e problematiche del personale ATA

09.06.2016 08:54
Categoria: Personale ATA

Si è svolto mercoledì 8 giugno un incontro al MIUR su organico e altre problematiche del personale ATA. Sugli organici, l'amministrazione ha riferito che è in fase di conclusione l’iter di approvazione del regolamento che modifica le tabelle per l'assegnazione degli organici, già utilizzato lo scorso anno e contenente il taglio di 2.020 posti derivante dalla legge di stabilità per il 2015 (legge 190/2014). Il riparto dei posti tra le regioni sarà ricalcolato tenendo conto dell’andamento (in crescita o in calo) della popolazione scolastica. La Cisl Scuola ha chiesto che sull'organico di fatto si provveda non solo a recuperare i 2.020 posti tagliati per effetto della legge 190, ma che sia anche assicurato, come lo scorso anno, il ripristino delle dotazioni complessivamente funzionanti nell’anno scolastico precedente (2015/16). Il confronto riprenderà mercoledì 15 giugno.
Posizioni economiche
Una seconda rilevazione effettuata sugli stipendi di maggio ha consentito di verificare che le posizioni attivate con decorrenza 1° gennaio 2015 sono in totale 2.700. Il MIUR chiederà che siano rese al più presto disponibili su NoiPa le funzioni necessarie affinché gli uffici territoriali possano inserire le decorrenze giuridiche del personale ATA interessato al pagamento dell'una tantum.
Indennità DSGA 2015/16
Il MIUR predisporrà a breve la richiesta di atto di indirizzo alla Funzione Pubblica per la sequenza contrattuale all'ARAN, necessaria per definire l'indennità spettante ai DSGA che hanno avuto assegnate due scuole. Nel corso dell’incontro ci è stato consegnato il prospetto contenente i dati di ciascuna regione. La Cisl Scuola ha chiesto che l'Amministrazione concluda il più rapidamente possibile il confronto con il Mef per il pagamento dell'indennità per il 2014/15, per la quale non è necessario alcun passaggio all'ARAN.