CISL - FEDERAZIONE SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA
Stampa

Al di là del facile decisionismo. Editoriale di Scrima su "Scuola e Formazione"

19.05.2014 18:14

Arriva in questi giorni a tuiti gli iscritti la rivista “Scuola e Formazione” (n. 5-6). Nell’editoriale, Francesco Scrima affronta il tema del rapporto fra politica e sindacato in una stagione dominata dal decisionismo. Due ragioni – bisogno di una politica rinnovata, attesa e necessità di veder superata la crisi economica – spiegano in gran parte il favore crescente di cui gode chi riesce oggi a proporsi come soggetto capace di agire con rapidità e determinazione, le doti che oggi sembrano andare per la maggiore; vengono così relegati in secondo piano altri aspetti fino a poco tempo fa tenuti in grandissima considerazione. Tra questi il ruolo delle parti sociali, spesso liquidato come inutile ingombro o indebita invadenza. Ma una politica che voglia creare coesione sociale non può cedere alla tentazione dell’autosufficienza. Le doti di determinazione e rapidità, pur fondamentali, se restano fini a se stesse non bastano a fare una politica davvero nuova, quella di cui il paese ha urgente necessità. Anche al sindacato è però richiesto oggi di rinnovarsi, per veder confermata e riconosciuta la propria funzione di trama fondamentale del tessuto democratico.

Files:
Editoriale_S_F5-6.pdf129 K