Stampa

Home

IN PRIMO PIANO

  • Pubblico impiego sempre responsabile anche con governi irresponsabili

    Dura risposta di Francesco Scrima alle dichiarazioni di Davide Serra, che intervenendo al convegno PD della Leopolda invoca la limitazione del diritto di sciopero nei pubblici servizi. "Limitare il diritto di sciopero dei dipendenti pubblici? A Davide Serra viene da dire che sarebbe forse meglio limitare i movimenti di capitali all'estero. Certe uscite confermano che prima di...

  • Valutazione, definite le priorità strategiche, tra errori e omissioni

    E’ stata pubblicata in data 21 ottobre la circolare ministeriale n. 47, a firma del Direttore Generale per gli Ordinamenti, con cui si trasmette la Direttiva n. 11 del 18 settembre 2014 della quale la circolare definisce le modalità applicative per il triennio scolastico che va dal 2014/15 al 2016/17. Già commentando l’informativa resa il 18 settembre scorso al MIUR sui contenuti della...

  • Dirigenti Scolastici, decisa unitariamente la mobilitazione

    Le sigle sindacali rappresentative dell'area V Dirigenza Scolastica (Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS Confsal, ANP Cida) prendono unitariamente posizione contro le decisioni assunte dal MIUR rispetto al Fondo Unico Nazionale, aprendo però un fronte di mobilitazione più vasto che fa del rinnovo contrattuale una delle principali rivendicazioni. Nel comunicato unitario, oltre a...

  • Scrima: licenziare piuttosto chi maltratta la scuola

    Il volto di una scuola è quello delle persone che ci lavorano. Sapere che i cittadini la considerano uno dei servizi che funzionano meglio – come ci dice l’indagine presentata ieri a Palermo nell’ambito di “Repubblica delle Idee” - è una grande soddisfazione proprio per chi, ogni giorno, fa vivere la nostra scuola con l’impegno e la dedizione di un lavoro sempre più difficile da...

  • Scrima: “Legge di stabilità, l’amara realtà dei fatti”

    Le misure sulla scuola contenute nella Legge di Stabilità confermano la linea miope del Governo che, con l’ulteriore blocco del rinnovo dei contratti, perde l’occasione di investire sul miglioramento del servizio mortificando, invece, il personale e le condizioni di lavoro. Mentre negli annunci non si perde occasione per dichiarare la centralità della scuola, nei fatti si sceglie...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
segnalandoci la tua e-mail

IN EVIDENZA

ISCRIVITI